Risk Assessment (Zara)

>>>>>>

 

Per far si che questo spazio migliori sempre di più ho bisogno di voi, chiunque noti qualcosa di errato, impreciso o abbia altri suggerimenti da aggiungere può farlo attraverso il gruppo Magistrale in Psicologia Torino oppure scrivendo una mail all'indirizzo magistraleinpsicologiatorino@hotmail.it

Grazie in anticipo a chi vorrà contribuire con la propria esperienza!

le domande più comuni erano: risk-need-responsivity; bisogni criminogenici; carriera criminale...x il momento non mi ricordo altro...

ha detto che chi faceva la tesina e non era frequentante doveva cmq portare anche devianza e antisocialità..facendo i gruppi magari si infilava dentro qualche amico di frequentante e quindi ha fatto questa differenziazione...

chiede la sindrome di antisocialità e i 3 disturbi sottostanti(condotta,atten zione e iperattività,opposizione e provocatorio) , la PCL di hare per qnt riguarda l'associazione tra psicopatia e antisocialità.. poi io ho guardato anche l'evoluzione del concetto di antisocialità facendo riferimento agli studi di lombroso e galton e tutto qll che trovi nel primo capitolo ma senza entrare proprio nello specifico delle classificazioni proposte da agli autore..spero di darti un'indicazione giusta,io almeno ho studiato qst!!

risk ass., generazioni dei test, cos'è una carriera criminale, paradosso della personalità, resilienza, rispondenza, articoli di crighton, psicopatologia e comportamento antisociale, droga e criminalita, nuovi reati giovanili, strumenti scientifici di valutazione, fattori empirici della valutazione, caratteristiche della carriera criminale, il risk ass. in ambito forense, fattori di rischio e protezione, bisogni criminogenici e non criminogenici, scopo del processo penale minorile, distorsioni cognitive nei sex offenders, differenze tra imputabilità e non imputabilità, desistenza, paradigma delle carriere criminali, livelli d'analisi...

Chiedono spesso di parlare del risk assessment in ambito forense e le generazioni di risk assessment, bisogni criminogenici e non, gli articoli, il modello risk-need-responsivity, la psicopatia, il PCL-R, onset e varie caratteristiche della carriera criminale, paradosso della personalità, nuovi reati giovanili, fattori di rischio e di protezione, pericolosità sociale, desistenza...

mi hanno chiesto l'antisocialità e gli aspetti clinici legati ad essa, la desistenza, il paradigma delle carriere criminali e tutti i livelli di analisi e studio delle carriere criminali.

‎-onset e varie altre caratteristica di una carriera criminale

-risk assessment

-il paradosso della personalità

-la resilienza

-risk assessment in ambito forense

-le quattro generazioni di risk assessment

io sono stata esaminata da bozzi..mi ha chiesto sia l'articolo di crighton che quello di caspi e moffit..poi il legame tra psicopatologia e comportamento deviante e un'altra cosa che non ricordo..inoltre lui e zuffranieri hanno chiesto: droga e criminalità, i nuovi reati giovanili, la valutazione, il risk assessment, gli strumenti di valutazione e sinceramente non ricordo più!

risk assessment- quattro generazioni di test.-carriera criminale.-paradosso della personalità di Moffitt.-a qualcuno ha chiesto la parte di neuropsicologia.- resilienza.-rispondenza.-e cc..